Serie B: nel pomeriggio a Salerno arriva la capolista

Le probabili scelte di Bollini

Dodicesimo turno del campionato cadetto alle porte: allo stadio “Arechi” di Salerno arriva l’Empoli, squadra che con 20 punti comanda in vetta la classifica di Serie B. La formazione toscana, guidata dal tecnico Viviani, è il miglior attacco del torneo con i suoi 23 goal realizzati. Entrambe le squadre nelle ultime cinque gare hanno totalizzato nove punti: i campani sono stati autori di due vittorie e tre pareggi, la capolista ha ottenuto tre volte il massimo bottino, in due occasioni, invece, è uscita sconfitta dal rettangolo di gioco.

La prevendita, stando alle stime ufficiose, sembra essere sottotono rispetto alle ultime gare interne.  Nel match odierno, diretto dal signor Daniele Martinelli della sezione di Roma, difficilmente si raggiungeranno, per il fischio d’inizio previsto alle 15.00, le diecimila unità sugli spalti. I granata, che non perdono da ben otto turni, tra le mura amiche risultano ancora imbattuti, nelle cinque uscite ufficiali, disputate sin ora, sono arrivati quattro pari e una vittoria.

Mr. Bollini, tecnico dei campani, potrebbe optare, contro l’Empoli, per un 3-4-2-1. Tra i pali confermato Radunovic, il pacchetto arretrato prevede i soliti Mantovani, Schiavi e Bernardini. Pucino e Vitale dovrebbero agire sulle linee esterne di centrocampo, Minala e Ricci nel mezzo. Davanti spazio a  Sprocati, l’uomo più in forma, e Rosina, i due agiranno alle spalle di Rossi, che potrebbe essere l’unico punto di riferimento offensivo.

CONTINUA A LEGGERE

Christian Vitale

Christian Vitale è un giornalista pubblicista che collabora con la Redazione di Infocilento.it dall'aprile del 2016. E' il responsabile della redazione sportiva.

Sostieni l'informazione indipendente