Comprooro
CilentoCronacaIn Primo Piano

Scacco ai Marotta: due i gruppi criminali. Si puntava su furti in gioielleria ed estorsioni

Ecco i nomi dei coinvolti

Prestiti con tassi usurai fino al 108% e furti in tutta Italia. Con l’arresto di diciassette persone si avvia a conclusione l’operazione Golden Hand, partita nel 2012. All’epoca fu sequestrato un vero e proprio tesoro, per 14 milioni di euro, alla famiglia agropolese.

Per i coinvolti, ora, l’accusa è di associazione a delinquere finalizzata all’usura, alla ricettazione ed al furto con destrezza sul territorio nazionale.

Ritenuto organizzatore e promotore dei colpi Fiore Marotta, destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Insieme a lui Anna Cesarulo, Bruno Marotta, Romeo Santoro, Fiore Marotta, Antonio Del Giudice, Angelica e Filomena Marotta, Isabella Petrillo, Inna Akimova, Isabella Marotta, Silvana Marotta, Najat Riadi.

Obbligo di dimora, invece, per Roberta Gasparro, Franceco Casertano, Antonio Dolce, Alberico Dolce, Enzo Cesarulo.

Complessivamente sono venti gli indagati. Stando alle ricostruzioni dei finanzieri del Gico, Fiore Marotta organizzava i colpi e a volte accompagnava personalmente le donne nelle gioiellerie per rubare. Isabella e Silvana Marotta, con Inna Akimova e Najat Riadi erano molto abili in questo. I monili, sempre secondo le ricostruzioni, venivano poi consegnati a Francesco Catalano per la successiva immissione nel mercato. I compensi venivano distribuiti a Fiore Marotta e Francesco Casertano. Talvolta la merce veniva venduta anche da Roberta Gasparro.

Antonio e Alberico Dolce, Antonio e Antonietta Marotta ed Enzo Cesarulo, invece, si erano specializzati nell’usura.

Tags

7 commenti

    1. Fattevi. I. Cazzi vostri PKK non sapete un cazzo e chi si fa i cazzi suoi campa 100 anni lo dice anche il ptovebio

  1. E adesso partono le scommesse su chi viene liberato prima, ovviamente con il malloppo restituito e al tizio anonimo che a malapena rasenta l’italiano, che scrive di farsi “i cazzi suoi” vorrei invitarlo a rivelarsi così in massa gli facciamo il sedere, altro che metodi mafiosi!!!

  2. Buttate le chiavi che questi non sono zingari ……gli zingari sono signori grandi ….questi invece sono parassiti che infettano il mondo e infangano la comunita fatta di gente seria che lavora e vive una vita dignitosa.A mio parere specialmente quello della foto Fiore …ce l’ha scritto in faccia che è un criminale perverso e non e la prima volta che commette reati di usura e Dio solo sa quanti altri reati ha sulla coscienza sto parassita pervertito …spero solo che il giudice che si ritroverà a giudicarlo gli infliggera una condanna degna di giustizia nel vero senzo della parola .Concludo facendo le congratulazioni alle forze dell’ ordine che sembrava non fare progressi con sti parassiti ma alla fine il tempo appaga sempre e spero che il giudice lo faccia marcire fino alla fine senza dargli alcun beneficio a sti parassiti che non sa cosa vuol dire fare una giornata di lavoro …ha sempre campato di criminalita sto skifoso spero che schiatta in cella .Dio ce.

    1. dio ce veramemte brutto figlio di troglia e spero ke non sei tu eltongion sono fai skifo due volte con tutti i foldi ke tu rubi alla gente esolo ke tu sei autorizato ma primo o poi in carcere ci andrai pere tu e allora arriva il bllo se dio ce veramente mi facccio arrestare subito pure io ma tu li ti divrtti sicuro li tori ceneesono abastanza

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it