Cilento: al via i lavori per sostituire 1 Km di condutture idriche

Gli interventi saranno realizzati lungo la costa

PISCIOTTAConsac sta eseguendo un importante intervento finanziato dalla Regione Campania. Circa 1 km di tubazione in acciaio dal diametro di 300 mm dovrà essere sostituito in località Coste di Fiumicello. “La vecchia condotta è a rischio rottura grave sia per obsolescenza spinta, che per mareggiate ” ha spiegato l’ing. Felice Parrilli, responsabile dei servizi idropotabili per Consac. “La condotta che stiamo posando – ha continuato – sarà molto più protetta e resistente e potrà quindi prestare maggiori garanzie in termini di servizio idrico reso all’utenza.”

Continua, dunque, l’impegno di Consac per far fronte all’emergenza idrica che ha interessato il territorio soprattutto nei mesi estivi e che ancora non può dichiararsi completamente conclusa. Come più volte sottolineato dai responsabili del consorzio vallese, il vero problema rimangono le condizioni di grave usura delle condotte che, nei casi più critici, determinano una dispersione della risorsa idrica superiore al cinquanta per cento. Gli interventi di sostituzione, come nel caso di Pisciotta, diventano possibili soltanto grazie agli investimenti delle Istituzioni.

Il deficit strutturale con cui bisogna fare i conti, infatti, è stato determinato da un drastico e progressivo ridimensionamento degli investimenti per la manutenzione che ha portato ad un grado di obsolescenza sempre più elevato.

CONTINUA A LEGGERE

Antonella Agresti

Laureata in lingue nel 2012, è da sempre appassionata di giornalismo. Nel 2013 frequenta un master per addetto stampa e nell'anno successivo inizia la collaborazione con il quotidiano regionale Metropolis. Dal 2014 è nella redazione di InfoCilento e conduce programmi radio sull'emittente del portale.

Sostieni l'informazione indipendente