Forlenza
In Primo PianoSport

Serie D Girone I: il punto sul campionato

La Gelbison non decolla, Ebolitana ko a Nocera. Giornata caratterizzata dai pareggi.

Sono stati realizzate 20 reti nella quinta giornata del girone I di quarta serie, tre in meno rispetto a settimana scorsa. Una turno ricco di pareggi questo: ben sei su nove. Continua a non decollare la Gelbison, che esce dal campo del Morra con uno scialbo 0-0 contro il Messina. I rossoblu devono anche ringraziare la scarsa incisività degli avanti peloritani, più volte vicini al gol con Rosafio e Lavrendi, ma soprattutto con Dezai: De Felice ha potuto contare sul salvataggio in extremis di Mustone. Nel complesso il gioco ancora non c’è, le idee neppure. In cinque partite appena tre gol segnati e sei quelli subiti,  numeri che relegano i vallesi nei bassifondi. La Gelbison appare sprovvista di quel furore agonistico che dovrebbe essere parte integrante di una squadra in lotta per salvarsi. Domenica prossima nella trasferta di Roccella, ultima a quota 1, serve una squadra da battaglia. L’impressione è che da queste partite dipenderà la chances di mantenere una categoria che la società, uscita ridimensionata dopo l’exploit dell’anno scorso, richiede. Una squadra che non trova la via della rete con i suoi attaccanti, se si esclude un gol di De Luca e due di Manzillo (un centrocampista). I rossoblu dipendono molto da quest’ultimo atleta che appare l’unico al momento in grado di disegnare traiettorie per smarcare i compagni. Spenta la sua luce, tutta la squadra nella costruzione dell’azione lascia molto a desiderare.

Sugli altri campi primo stop per l’Ercolanese, finisce 1-1 contro la Cittanovese: in gol ancora una volta Sorrentino, che è già a quota 3 dopo 5 turni, un bel bottino per il ventinovenne centrocampista. Del passo falso dei napoletani ne approfitta il Troina che regola il Roccella grazie a Diop. Il Palazzolo non va oltre l’1-1 in casa dell’Isola Capo Rizzuto che conquista il primo punto stagionale, e finiscono in parità anche il match clou tra Gela ed Igea Virtus (2-2 il finale in una partita ricca di emozioni), Acireale – Vibonese (1-1) e Portici- Palmese (2-2). La squadra di Esposito è riuscita a recuperare il doppio svantaggio con Cherillo e Maggio, l’anno scorso rispettivamente ad Agropoli e Gelbison. Di questa giornata di rallentamenti ne approfitta la Nocerina che ne rifila 3 all’Ebolitana di Nastri, grazie anche alla doppietta di Russo ( lo scorso anno finì in doppia cifra sempre in serie D con la maglia dell’Aquila). Il Paceco batte la Sancataldese e conquista la sua seconda vittoria interna consecutiva. Ancora in gol l’ex difensore di Catania e Palermo in serie A, Cristian Terlizzi, che a quasi 38 anni giganteggia ancora in categorie come queste. Ha già realizzato 2 reti in 5 partite. In classifica marcatori El Ouazni viene raggiunto da Russo della Nocerina. A quota 3 salgono Maggio, Bonanno e Sorrentino.

Serie D, Girone I quinta giornata:

Acireale – Vibonese 1-1
Cittanovese – Ercolanese 1-1
Gela – Igea Virtus 2-2
Gelbison – Messina 0-0
Isola Capo Rizzuto – Palazzolo 1-1
Nocerina – Ebolitana 3-1
Paceco – Sancataldese 1-0
Portici – Palmese 2-2
Troina – Roccella 1-0

Classifica:

Ercolanese 13
Troina 12
Palazzolo 10
Igea Virtus Barcellona 9
Palmese 9*
Gela 8
Nocerina 7
Acireale 7
Portici 7
Paceco 5*
Cittanovese 5
Sancataldese 5
Vibonese 4
Gelbison 4
Ebolitana 4
Messina 2
Isola Capo Rizzuto 1
Roccella 1

*Palmese e Paceco 1 punto di penalizzazione

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità

Bruno Marinelli

Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it