Tolomeo
Global

CAMPANIA | Un regolamento per tutelare il patrimonio forestale

Alfieri: strumento per operare con maggiore incisività nella tutela del patrimonio forestale

La Regione Campania ha adottato, con delibera di Giunta, il “Regolamento di tutela e gestione sostenibile del patrimonio forestale regionale”.

“Con questo Regolamento ci siamo dotati di uno strumento dinamico e flessibile, grazie al quale potremo operare con maggiore incisività ed efficacia nell’articolata attività di gestione, tutela e valorizzazione dello straordinario patrimonio forestale della Campania”, dice il delegato all’agricoltura del Governatore De Luca, Franco Alfieri.

Frutto di un lavoro condiviso, durato circa un anno, da uffici regionali, Unione delle Comunità Montane (UNCEM) e organizzazioni sindacali, il Regolamento presenta numerose ed importanti novita’, prima fra tutte la concezione multifunzionale della forestazione. “In pratica – spiega Alfieri – gli enti delegati dovranno occuparsi non solo dei boschi, ma anche della manutenzione complessiva dei territori montani, in particolare della rete infrastrutturale e stradale e di tutto quanto contribuisce a proteggere e valorizzare quelle aree. In questo nuovo sistema, gli operai forestali avranno un ruolo da protagonisti anche grazie al loro costante aggiornamento e qualificazione nonché le necessarie forme di mobilità.

Soddisfazione anche da parte dei sindacati: “Dopo venti anni di immobilismo totale si ottiene un nuovo percorso per i 4ooo operai forestali – dicono– Al presidente De Luca e a Francesco Alfieri un grazie sincero per il lavoro svolto, per la coerenza e per la buona concertazione con il sindacato che ha sempre creduto nell’importanza del settore forestazione per lo sviluppo e la tutela del territorio montano campano”.

“Ora – concludono -ci aspettiamo un ulteriore slancio per il rinnovo del Contratto Integrativo Regionale dei Lavoratori Forestali. Nella piattaforma presentata da Fai-Flai-Uila regionali e Uncem, per primo punto si chiede di rafforzare il concetto della rappresentanza e il diritto al rinnovo contrattuale. Speriamo, inoltre, che nei prossimi giorni la Giunta Regionale, approvi anche il 50% dei finanziamenti per l’anno 2017, sarebbe un’ulteriore passo in avanti per regolarizzare una situazione che da anni ha creato enormi ritardi nel pagamento dei salari ai lavoratori forestali”.

Tags

Ti potrebbero interessare

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito