Camerota, prorogato il servizio 118

Postazione resterà attiva fino al 30 settembre

CAMEROTA. Buone notizie per il comune cilentano. La postazione del 118 è stata prorogata fino al termine del mese. E’ quanto ha disposto il direttore generale dell’Asl Salerno, Antonio Giordano, rispondendo alle istanze del territorio.

Il punto di emergenza, dotato di un’ambulanza di tipo B, è attivo a Marina di Camerota. E’ ritenuto un servizio fondamentale per garantire l’assistenza sanitaria in un territorio che d’estate, complice l’afflusso turistico, vede aumentare esponenzialmente il numero di presenze sul territorio.

Senza la postazione di Camerota l’ambulanza più vicina sarebbe quella del Saut di Palinuro che è comunque chiamata a gestire una vasta area comprendente sia la fascia costiera che i comuni dell’interno.

Per questo negli anni erano state tante le sollecitazioni da parte di residenti e amministratori locali affinché il comune cilentano avesse una propria postazione d’emergenza. Lo scorso anno il comitato “Il tempo è vita” avviò anche una raccolta firme per chiedere l’attivazione del servizio non solo per l’estate ma durante tutto l’anno; in quel caso si arrivò a ben 5000 sottoscrizioni.

La postazione 118 a Marina Camerota era stata attivata alla vigilia dell’estate 2017.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.