Terme Cappetta
Cilento

Ispani: acqua sversata nei canali nonostante la crisi idrica, è polemica

Dalla Consac chiariscono: intervento necessario per completare nuova condotta

ISPANI. Acqua dispersa nonostante la crisi idrica. E’ questa la segnalazione di alcuni cittadini residenti nel comune di Ispani. Secondo le segnalazioni, infatti, la Consac per scaricare il deposito sito a Capitello, avrebbe buttato via l’acqua in un canale di scolo.

Ciò è avvenuto nonostante nella località costiera del comune di Ispani l’acqua venga tolta quotidianamente a causa della scarsità idrica dalle 22 alle 8 del giorno seguente, mentre ad Ispani capoluogo sono stati notevoli i disagi per tutto il mese di agosto.

Dalla società che gestisce la rete idrica, però, respingo le accuse al mittente. “Non c’è alcuna fuoriuscita d’acqua dai serbatoi – spiega il presidente Gennaro Maione – l’acqua che è stata scaricata era proveniente dalla sorgente Ruotolo e l’intervento si è reso necessario per poter istallare una pompa a completamento di questa condotta di 1,7 chilometri per Ispani e Santa Marina”.

Si tratta quindi di un’operazione tecnica “durata solo mezz’ora – precisa Maione – e per farlo è stato necessario svuotare i serbatoi”.

Tags

Un commento

  1. A seguito della crisi idrica i cui effetti si sono avvertiti nel comune di ispani (tra capitello, torre normanna e ispani) a partire da inizio luglio, sono state realizzate a livello individuale tubazioni idriche (col probabile consenso ufficioso di comune e consac) finalizzate ad acquisire la maggiore quantità di acqua a scapito di altri. Chi dovrebbe controllare perchè non interviene ? eppure queste tubazioni personali (ma illegali) sono perfettamente visibili.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito