Nuova Elite
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Ancora incendi nel Cilento: provvidenziale l’azione dei volontari

Diversi focolai segnalati durante il week end

Anche nell’ultimo week end si è rivelata provvidenziale l’azione dei volontari e degli uomini della protezione civile per tutelare il territorio cilentano dagli incendi.

Gli ultimi roghi sono stati segnalati nei territori dei comuni di Orria e Centola. Nel primo caso è stato fondamentale l’intervento dell’Associazione di Protezione Civile “Gruppo Lucano Orria-Piano Vetrale-Casino Lebano”, che sabato pomeriggio, insieme ad altri cittadini, allertati dal sindaco Mauro Inverso, sono riusciti a domare l’incendio che si era sviluppato lungo la strada che costeggia il Vallone di Gioi, la Fiumara che scorre nel territorio di Orria, Gioi e Salento.

L’intervento repentino ha evitato che potessero andare distrutti diversi ettari di vegetazione. A loro un plauso è andato da parte del sindaco Mauro Inverso. “Colgo l’occasione per fare appello ai tanti giovani e meno giovani delle comunità di Orria, Piano Vetrale e Casino Lebano che ancora non hanno aderito, ma che ne hanno volontà e stimolo, ad aderire alla Protezione Civile presente sul nostro territorio per ampliare l’organico dei volontari per rinforzarlo, con elementi maschili e femminili, giovani e adulti, per dare ossigeno e rinnovato vigore al gruppo con l’obiettivo di accrescere e diversificare le tipologie di intervento e offrire così un migliore servizio alle comunità”, dice Inverso.

“Ampliare significa potenziare un gruppo che già sta lavorando bene sul territorio, ma che può interessarsi anche di tante altre attività quali gli interventi di manutenzione dell’arredo urbano e delle attività di previsione, prevenzione, soccorso e superamento delle emergenze ambientali; ma anche garantire servizi di ordine pubblico a feste popolari e manifestazioni; lavorare nelle scuole per presentare lezioni “dal vivo” sul rispetto dell’ambiente e la pulizia del verde pubblico, oltre che a lavorare costantemente per fare di più, soprattutto in ambito formativo”, conclude il primo cittadino di Orria.

Paura nella serata di ieri anche tra San Mauro La Bruca e Centola. Ben tre focolai segnalati: fondamentale l’intervento dgli uomini della Comunità Montana che hanno provveduto a domare i roghi.

Oggi, intanto, un incendio si è sviluppato in località Ponte Giuliano, ai confini tra Padula e Sassano. Molti gli pneumatici che erano posizionati lungo l’argine e che, avvolti dalle fiamme, hanno creato una densa coltre di fumo nero. Sul posto immediato l’intervento della Protezione Civile Vallo di Diano e i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Sala Consilina.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito