Tutela dell’ambiente attraverso corretta gestione dei rifiuti: parte il progetto ‘Raccolta Raee’

Venti contenitori sul territorio di Castelnuovo Cilento garantiranno la possibilità di raccogliere rifiuti elettrici ed elettronici

Il Progetto “Raccolta Raee” (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) promosso dal Comune di Castelnuovo Cilento e finanziato nell’ambito del bando 5 euro/tonn di premialità dell’accordo Anci-CdcRaee, dopo la firma della Convenzione da parte del Sindaco Dr. Eros Lamaida, è in piena attuazione.

L’iniziativa mira a rafforzare il rispetto e la tutela dell’ambiente, attraverso la corretta gestione dei rifiuti elettrici ed elettronici (tra cui figurano ad esempio lavatrici, computer, stampanti, monitor, telefonini, televisori, frigoriferi, condizionatori e lampade).

I RAEE sono rifiuti destinati a crescere ed essere sempre più numerosi, diventa pertanto fondamentale recuperarli, riciclarli e smaltirli nel modo più adeguato. Alcuni componenti di queste apparecchiature contengono sostanze non biodegradabili e soprattutto pericolose per l’ambiente e la stessa salute dell’uomo; Infatti queste sostanze, se non correttamente trattate, possono contaminare l’acqua, il suolo, e l’aria.
Il Comune di Castelnuovo Cilento con questo progetto intende dare il suo piccolo contributo alla grande “Questione Ambientale” che interessa il nostro pianeta.

Le finalità del progetto sono:
• Effettuare la Raccolta differenziata dei RAEE rispetto ai rifiuti Solidi Urbani;
• Inviare i rifiuti RAEE in un centro appositamente attrezzato ed autorizzato per il loro trattamento, in grado di seguire le procedure ed i protocolli previsti dalla normativa vigente;
• Bonificare e rimuovere i componenti pericolosi dal resto dell’apparecchio;
• Smontare le unità funzionali del singolo componente, affinché le sostanze nocive non vengano liberate nell’ambiente;
• Recuperare i materiali riciclabili presenti nei rifiuti.

L’iniziativa prevede il posizionamento di venti contenitori, per il raggruppamento R4 (piccoli elettrodomestici, elettronica di consumo, apparecchi di illuminazione, cellulari) presso le scuole gli uffici pubblici e centri commerciali del Comune di Castelnuovo Cilento per incentivare la raccolta della suddetta tipologia di rifiuti, con l’obiettivo di raddoppiare i quantitativi degli R4. Inoltre con il finanziamento ottenuto è stato acquistato un automezzo dedicato esclusivamente alla raccolta dei RAEE sul territorio comunale di Castelnuovo Cilento per incrementare le raccolte e combattere l’abbandono dei grandi elettrodomestici.

Sarà, inoltre, realizzata una campagna informativa indirizzata alle utenze domestiche e commerciali, e soprattutto agli studenti delle diverse scuole del Comune, dove verranno concentrate le attività di comunicazione con giornate dedicate alla raccolta. Non a caso, il progetto, con la riapertura del nuovo anno scolastico, si svolgerà soprattutto negli istituti scolastici al fine di sottolinearne la funzione educativa e di crescita verso una futura cittadinanza che dovrà acquisire una maggiore consapevolezza dell’importanza del rispetto dell’Ambiente.

Oltre alla campagna di informazione gli alunni sperimenteranno anche un’attività di micro-raccolta di piccoli elettrodomestici che porteranno da casa e verranno raccolti negli appositi contenitori posizionati all’interno delle scuole.

Il progetto “Raccolta Raee ” avrà un carattere permanente nel tempo, in modo completamente integrato all’attuale sistema di raccolta differenziata. L’attuazione avverrà in modo graduale e temporale con il posizionamento dei contenitori dapprima presso le utenze commerciali e pubbliche successivamente e con il nuovo anno scolastico, direttamente presso i plessi scolastici presenti sul territorio comunale.
In contemporanea il nuovo automezzo sarà utilizzato per le raccolte dei grandi elettrodomestici presso tutte le utenze domestiche che prenoteranno i conferimenti.
Un piccolo contributo dell’Amministrazione Comunale per un grande progetto che riguarda la salvaguardia del nostro Pianeta.