Scoperta piantagione di canapa indiana: avrebbe fruttato 30mila euro sul mercato

Si cercano i responsabili

Dopo continui e costanti controlli sul territorio per contrastare il fenomeno del traffico di sostanze stupefacenti i Carabinieri della Stazione di Vallo Scalo, coordinati dalla Compagnia di Vallo della Lucania diretta dal Capitano Mennato Malgieri, hanno trovato in completo abbandono un’intera piantagione che allo stato attuale avrebbe fruttato sul mercato oltre 30mila euro.

La piantagione è stata scoperta in località Acquaviva a Salento, nel Cilento, ed è stata sicuramente abbandonata dopo la notizia dei recenti arresti che i militari della Compagnia hanno portato a termine negli ultimi giorni.

Si indaga, dunque, per individuare i responsabili.

Inoltre, i controlli dell’ultimo weekend, hanno portato a segnalare oltre 30 giovani per uso personale di sostanze stupefacenti, nonché al ritiro di 10 patenti di guida.