Camerota, staccionate distrutte per appiccare fuoco in spiaggia: 6 minorenni fermati

Nelle ultime settimane di agosto saranno aumentati i controlli

I vigili urbani di Camerota, agli ordini del comandante Francesco Fiore, hanno fermato e identificato sei ragazzi, tutti minorenni, perchè sorpresi con della legna mentre si dirigevano verso la spiaggia per prendere parte ad un falò. Gli agenti li hanno avvistati mentre passeggiavano con il carico in zona Lentiscelle.

Il gruppo aveva con se i pezzi di una staccionata divelta che stavano per essere utilizzati come legna da ardere. «Continuano su tutto il territorio i controlli dei caschi bianchi – fa sapere il delegato alla Polizia municipale Manfredo D’Alessandro -. Soprattutto in queste ultime due settimane di agosto, i vigili saranno impegnati su più fronti e il raggio d’azione sarà più largo abbracciando maggiormente il litorale e le spiagge, anche quelle più nascoste».

Niente fuoco in spiaggia, quindi, per i ragazzi fermati dai vigili. I documenti d’identità di alcuni componenti sono finiti sulla scrivania della Municipale.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!