Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Una serata di raccolta fondi per prevenire i rischi cardiovascolari

Una serata di raccolta fondi per prevenire i rischi cardiovascolari

L’appuntamento è in programma a Torre Orsaia il 17 agosto

L’appuntamento è in programma a Torre Orsaia il 17 agosto

A Torre Orsaia una serata di raccolta fondi per prevenire i rischi cardiovascolari, cardioproteggere il territorio e realizzare attivita’ sociali . Si tiene giovedi’ 17 Agosto 2017 nel Comune di Torre Orsaia, in Piazza Lorenzo Padulo , l’evento “Tutti uniti con il cuore”. La manifestazione promossa dall’Associazione di Volontariato Carmine Speranza Onlus è realizzata con il patrocinio dell’Asl e del Comune di Torre Orsaia Giunta all’ottava edizione la manifestazione è un esempio di promozione costante sul tema della prevenzione cardiovascolare e in particolare alla conoscenza delle manovre di primo soccorso e dell’utilizzo del defibrillatore in caso di arresto cardiaco. Proprio gli arresti cardiaci rappresentano una delle maggiore cause di decesso durante la pratica sportiva e non solo, che colpisce in modo particolare le fasce più giovani della popolazione. Obiettivo dell’Associazione Carmine Speranza è proprio richiamare l’attenzione su questa forma di rischio operando costantemente sulla tematica attraverso la migliore forma di prevenzione: la sensibilizzazione e la formazione dei cittadini. L’associazione è impegnata annualmente nella realizzazione di più corsi di formazione, gratuiti, tenuti in gran parte del Sud Italia.

L’evento vuole essere sia un momento comunitario e di festa per il borgo di Torre Orsaia e paesi limitrofi, sia di raccolta fondi per continuare a sostenere le attività formative BLS D , la donazione di nuovi DAE ( Defibrillatori Semiautomatici) nelle strutture pubbliche e poter realizzare tante altre attivita’ sociali Alle 19,00 si inizia con l’inaugurazione del parco giochi inclusivo ricordando “ Carmine e Francesco Speranza “ prematuramente scomparsi , seguiranno momenti di animazione di piazza , si prosegue con la tavola rotonda sul tema “l’applicazione della Legge Balduzzi ” Per l’occasione saranno allestiti stands gastronomici con gusti tradizionali cilentani, pesca di beneficenza e prodotti dell’artigianato locale.

Correlati

Top