blank
blank

FOTO | Vallo della Lucania si mobilita per l’ospedale “San Luca”

Protesta presso l’Asl Salerno. Giordano rassicura i manifestanti

Il Cilento si mobilita di nuovo per difendere la sanità. Questa volta la protesta ha riguardato il presidio di Vallo della Lucania. La manifestazione, organizzata dal comitato Pro San Luca, ha visto la partecipazione di cittadini, operatori sanitari ed amministratori del territorio tra cui il sindaco di Castelnuovo Cilento Eros Lamaida, quello di Centola Carmelo Stanziola, il deputato Pd Simone Valiante e il consigliere regionale del M5S Michele Cammarano.

Più personale e risoluzione delle emergenze che riguardano la struttura, queste le richieste portate all’attenzione del direttore generale dell’Asl Salerno, Antonio Giordano. Quest’ultimo ha ricevuto una rappresentanza degli operatori sanitari vallesi e degli amministratori locali assicurando massima attenzione alle problematiche del nosocomio

“Tutte le questioni – ha detto il dg – erano già state affrontate con atti amministrativi ormai evoluti e che devono portare nel più breve tempo possibile alla risoluzione delle problematiche”. Quanto alla necessità di assumere nuovo personale infermieristico Giordano ha precisato che “l’Asl “ha deciso di ricorrere alla mobilità del personale”

“Futuro dell’ospedale? Quello previsto dall’atto aziendale. Tra 6/8 mesi parleremo di questa struttura in modo completamente diverso”, ha concluso Giordano.

CONTINUA A LEGGERE
blank

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it