Studio Di Muro
CilentoIn Primo PianoSport

Calciatore ex Gelbison convocato nel ritiro della Salernitana

Nuova avventura per Giovanni Cappiello

La stagione da poco conclusa della Gelbison è da giudicare sicuramente positiva: per la squadra, guidata dal tecnico Alfonso Pepe, è stato fondamentale per i traguardi raggiunti l’apporto degli under, giovani calciatori da schierare per regolamento.

Gli elementi, in tal senso, che si sono messi in evidenza,  sono stati due in particolare: Vincenzo Ferraioli, terzino destro nativo del ’98, e Giovanni Cappiello, punta classe’97.
L’attaccante, dotato di buon fisico e discrete doti tecniche, ha siglato dieci reti nelle sue trenta presenze nel torneo di Serie D: nato il 26 marzo a Salerno, è riuscito a dimostrare, a suon di prestazioni, di essere pronto al salto di categoria.

Quella con la Gelbison, per Cappiello, è stata l’esperienza numero uno con una prima squadra, in precedenza il giocatore aveva militato nelle giovanili dalla Salernitana, suo club di appartenenza.
Nel ritiro granata, che inizia oggi in Umbria a Roccaporena, figura il nome anche dell’attaccante, che ha giocato fino pochi mesi fa nel Cilento.

Cappiello sarà visionato da Bollini, tecnico della squadra di Lotito e Mezzaroma, e si giocherà le sue chance di permanenza in granata. Possibile per lui un prestito, nelle prossime settimane, in Lega Pro, campionato dove potrebbe giocare con maggiore frequenza.

Tags

Ti potrebbero interessare