Studio Di Muro
CilentoIn Primo PianoSport

Serata di gala per l’U.S.Agropoli. Cerruti rilancia le ambizioni del club

“Orgogliosi di quanto stiamo facendo”

Si è svolta ieri una serata per ricordare gli uomini che hanno fatto la storia recente e passata dell’Unione Sportiva Agropoli. L’appuntamento si è svolto nell’ambito dell’iniziativa sportiva “Street Soccer 3vs3 The Cage”, in corso di svolgimento in via Taverne. L’organizzazione ha consegnato premi a vecchi presidenti e calciatori. Presenze illustri ad Agropoli come quella di Emilio Tortoriello che sfiorò la promozione in Serie D, Saverio Prota che guidò i cilentani come presidente e allenatore salvandoli dal fallimento e il presidente attuale Domenico Cerruti. Quest’ultimo, a margine dell’iniziativa di ieri sera, ha rilanciato le sue ambizioni: “Stiamo buttando il cuore oltre l’ostacolo per dare continuità al progetto U.S. Agropoli – ha detto – mi sento orgoglioso di quello che stiamo facendo, ci sono state difficoltà per portare avanti il progetto calcistico e ora stiamo preparando un programma per il futuro”. Il massimo dirigente ha rivolto anche un appello alla classe imprenditoriale della città: “Le porte dell’Agropoli sono aperte, chiunque voglia contribuire a portare avanti questa società è ben accetto”.

Intanto le prossime ore saranno decisive per il mercato: ad occuparsi dell’allestimento della rosa il dg della Salernitana Fabiani in virtù del rapporto di collaborazione che si è instaurato tra le due compagini. In panchina non ci sarà Erra, fresco di rinnovo con il Catanzaro. Tra i calciatori dello scorso anno potrebbero restare Capozzoli e Ferrara, quest’ultimo avrebbe rifiutato il trasferimento alla Salernitana.

Tags

Ti potrebbero interessare