AttualitàCilentoIn Primo Piano

Parco: Romano Gregorio resta direttore fino ad ottobre

Prorogato il suo ruolo di facente funzioni

Romano Gregorio resterà direttore dell’Ente Parco facente funzioni, almeno fino al prossimo 5 ottobre. E’ quanto disposto dal presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni Tommaso Pellegrino.

Gregorio ricopre questo incarico dal marzo scorso, quando un provvedimento del Tribunale di Vallo della Lucania accolse il suo ricorso contro la nomina a direttore di Giovanni Ciao, poiché i giudici ritennero che il sindaco di Laurino avesse una posizione di preferenza ai fini dell’attribuzione delle funzioni di direzione.

La carica di direttore del Parco risulta vacante dallo scorso anno, quando scadde il mandato, già più volte prorogato, di Angelo De Vita. Sono quindici i candidati alla carica: l’ex direttore Domenico Nicoletti, Giovanni Buccomino, Antonio Bavusi, Giorgio Boscagli, Gennaro Esposito, Giovanni Pellegrino, Raimondo Santacroce, Massimo Pecci, Congiatu Pietro Paolo, Carlo Bifulco Ferdinando Longobardi, Angelo Donato, Franco Perco, Ciro Pignatelli ed Angelo De Vita.

Tocca al consiglio direttivo del Parco individuare una terna di nomi da inviare al Ministero dell’Ambiente per la nomina del direttore.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it