Studio Di Muro
Cilento

In miglioramento le condizioni del bimbo che aveva ingerito psicofarmaci

Il piccolo è stato stubato

SANTA MARINA. Buone notizie per il piccolo di appena un anno e mezzo che era finito in ospedale in gravi condizioni dopo aver ingerito degli psicofarmaci. Il tutto era avvenuto  nel pomeriggio di venerdì: stando alle prime ricostruzioni il bambino aveva preso e ingerito il contenuto di una boccetta con dei medicinali dello zio.

Quando i genitori se ne sono resi conto è partita la corsa in ospedale, prima a Sapri poi in eliambulanza a Battipaglia dove era stato ricoverato in rianimazione. Da ieri le condizioni del piccolo sono in miglioramento: era stato intubato e sottoposto a coma farmacologico. Sembra che ora sia fuori pericolo, ora, però, sarà necessario proseguire la riabilitazione.

Tags

Ti potrebbero interessare