Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Alburni

“Mi sento perseguitato per i miei post denuncia su Facebook”

“Mi sento perseguitato per i miei post denuncia su Facebook”

La denuncia di Mario Andreola

La denuncia di Mario Andreola

AQUARA. «Mi sento perseguitato per via dei miei post denuncia sul gruppo Facebook “Aquara News”» dichiara ai carabinieri Mario Andreola.

Il cittadino ha sporto denuncia contro ignoti per “danneggiamento autovettura” ipotizzando la causa dell’attività delittuosa posta in essere in danno della propria autovettura. « Il 26 giugno, alle ore 07:30, constatavo che all’altezza della portiera sinistra posteriore, la mia autovettura, presentava un evidente graffio ma di questa cosa non sporgevo denuncia in quanto sembrava un danno irrilevante. Il giorno dopo, il 27, sempre al mattino presto, nel recarmi verso la mia auto, posteggiata sotto casa, constatavo un altro evidente graffio sempre sulla portiera sinistra posteriore. A quel punto mi sono deciso di sporgere denuncia- dichiara ai carabinieri Mario Andreola- Nella suddetta strada erano parcheggiati altri veicoli. Più volte in questo periodo ho segnalato situazioni e problematiche della comunità aquarese sul social Facebook nel gruppo “Aquara News”. Pertanto a seguito di questi miei interventi mi sento essere perseguitato». Il danno subito ammonta a 936,43 Euro, l’autovettura non è coperta da assicurazione contro tali danni.

Al lavoro gli inquirenti della locale stazione carabinieri per individuare gli eventuali responsabili di un simile atto. Il sindaco del comune di Aquara, Pasquale Brenca, ha manifestato solidarietà verso Andreola ed ha condannato “un gesto considerato riprovevole.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Popolari

Top