Studio Di Muro
Cilento

Si tuffano in acqua nonostante la bandiera rossa, salvati in quattro

Provvidenziale l’intervento dei bagnini

Ancora bagnini in azione sul litorale. Questa volta è stato necessario intervenire per mettere in salvo due persone, padre e figlio rispettivamente di 50 e 18 anni, che rischiavano di essere trascinati a largo dalla corrente nei pressi del Lido Mimosa.

Sempre nella giornata di ieri, invece, quattro addetti al salvamento si sono dovuti tuffare in acqua tra gli stabilimenti balneari Cerere e Nausica per mettere in salvo due turisti in difficoltà.

Purtroppo accade sovente che qualcuno si tuffi in mare nonostante la bandiera rossa, mettendo a rischio la propria vita e quella altrui.

Tags

Ti potrebbero interessare