Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Cronaca

Capaccio Paestum, colpo alla sala slot: rapinatori portano via duemila euro

Capaccio Paestum, colpo alla sala slot: rapinatori portano via duemila euro

I malviventi erano armati

I malviventi erano armati

CAPACCIO PAESTUM. Due persone a volto coperto, nella notte tra mercoledì e giovedì, hanno rapinato la sala slot Cinque Stelle, che si trova sulla Strada Statale 18. All’interno c’era un dipendente che è stato immobilizzato dai due, armati di pistola, che lo hanno minacciato per farsi consegnare i soldi dell’incasso. Ma l’incasso era già stato portato via e i due malviventi, per non andare via completamente a mani vuote, hanno sradicato dal pavimento una macchinetta cambiasoldi, contenente circa 2.000 euro, e l’hanno portata via.

Non contenti hanno sottratto al dipendente della sala giochi anche il portafogli contenente circa 100 euro. Quindi si sono allontanati dopo aver preso anche la sua auto, una Smart, sulla quale hanno caricato il totem cambia soldi.

L’auto è stata ritrovata in una stradina secondaria. L’intera scena è stata ripresa dalla telecamere di video sorveglianza le cui immagini sono state acquisite dai carabinieri della stazione di Capaccio Scalo, della compagnia di Agropoli, intervenuti sul posto dopo la chiamata dell’uomo che purtroppo non ha potuto dare subito l’allarme essendo stato rinchiuso dai malviventi nel bagno del locale. È riuscito ad uscire da una finestra e si è dovuto lanciare per alcuni metri, ferendosi anche ad una gamba. A quanto pare i due malviventi erano italiani e avevano un accento locale. Non è da escludere un collegamento con una rapina analoga avvenuta una decina di giorni fa in un’altra sala slot nel centro di Capaccio Scalo. Anche in quell’occasione i malviventi avevano il volto coperto da passamontagna e impugnavano una pistola.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Top