Riforma aree protetta: importanti novità dall’articolo 7 della legge 394

Valiante: Un altro significativo passo in avanti per un Parco a misura d’uomo

blank

“Oggi la riforma delle aree protette segna un nuovo passaggio importante nella fase di approvazione dell’Aula, prima dell’approvazione definitiva. Si riscrive l’articolo 7 della legge 394, largamente inattuato per anni”.

A dirlo Simone Valiante, deputato cilentano del Partito Democratico. La novità sta nel fatto che nella versione in corso di approvazione si obbligano le Regioni a destinare in via prioritaria i fondi della programmazione Por ai Comuni che ricadono nelle aree protette”.

“Il medesimo ordine di priorità è attribuito ai privati che intendono realizzare iniziative produttive o di servizio compatibili con le finalità istitutive dei Parchi”, evidenzia Valiante. “Un altro significativo passo in avanti per un Parco a misura d’uomo e che guardi in maniera significativa allo sviluppo dei territori”, è il commento del deputato Pd.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it