Sicurezza lungo la Via del Mare, Spinelli: ”occorre un intervento di restyling”

Nell’ultima settimana ben quattro incidenti si sono registrati tra le località San Marco e Santa Maria

CASTELLABATE. Nell’ultima settimana ben quattro incidenti si sono registrati tra le località San Marco e Santa Maria a Castellabate lungo la via del Mare. Sotto accusa quindi, la sicurezza del tratto stradale di competenza della provincia di Salerno, stiamo parlando della ex strada regionale 267.

Una situazione che ha allarmato anche la giunta comunale della città di ”Benvenuti al Sud” retta dal sindaco Costabile Spinelli: ”Si tratta di una strada di vitale importanza per tutta la costa – analizza il primo cittadino – e necessiterebbe di un intervento di restyling partendo già da Agropoli. Mi rendo conto delle difficoltà economiche della Provincia, che sono oggettive, ma allo stesso tempo bisogna programmare – sottolinea Spinelli – un intervento di manutenzione quantomeno per i punti più pericolosi, come per esempio quello tra le frazione di San Marco e Santa Maria”. Torna dunque centrale il tema della sicurezza delle strade provinciali, particolarmente pregnante in località turistiche, specialmente in questi periodi dove la popolazione cilentana tende ad aumentare in vista della stagione estiva.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Bruno Marinelli

Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!