Speciale elezioni: sfida senza esclusione di colpi a Sanza

Esposito finisce in ospedale, sarà sottoposto all’impianto di tre bypass

SANZA. La campagna elettorale volge al termine e a Sanza, comune alle pendici del Cervati, fin ora la competizione tra Francesco Di Mieri e Vittorio Esposito si è svolta senza esclusione di colpi, tanto che quest’ultimo è stato costretto anche al ricovero in ospedale.

Sia Di Mieri che Esposito hanno già occupato la poltrona da sindaco. Il primo è uscente, il secondo è stato sindaco sindaco negli anni passati ed oggi è già presidente del consorzio Centro Sportivo Meridionale. La sfida tra i due è anche ideologica: Di Mieri è un esponente del centro-destra, Esposito rappresentante del Pd, vicino a Vincenzo De Luca.

Inizialmente sembrava che l’uscente non fosse intenzionato a ricandidarsi, poi il dietrofront per proseguire il mandato amministrativo puntando sulla continuità. Un totale cambiamento di rotta rispetto all’attuale gestione è la proposta di Esposito che dopo il ricovero all’ospedale “San Luca” per un malore, verrà trasferito a Salerno e sottoposto all’impianto di tre bypass.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Filippo Di Pasquale

Laureato in giurisprudenza, collabora con InfoCilento occupandosi di cronaca attualità e cultura. E' appassionato di musica, eventi e tradizioni locali. Segue con attenzione gli sviluppi sociali del territorio del Vallo di Diano e del Cilento.