Sport e cultura per l’integrazione, l’iniziativa nel Cilento

La manifestazione avverrà in concomitanza con la giornata mondiale del Libro e dell’Amicizia

ASCEA. Un’iniziativa di carattere sociale, improntata sul valore dell’integrazione coniugata a quello della cultura e dello sport, si terrà domani ad Ascea. Agli immigrati, ospiti del centro di prima accoglienza del comune costiero, verranno donati oltre duecento libri raccolti sul territorio cilentano, nell’ambito dell’iniziativa ”Dona un libro per il progresso”. La manifestazione, organizzata dalla Croce Rossa Italiana del Comitato Agropoli e del Cilento, dal Centro di Accoglienza Elios di Ascea e dal CPIA (centro provinciale d’istruzione per adulti), con la collaborazione del comune di Ascea, si inserisce in una politica finalizzata nello spronare gli immigrati ad imparare la lingua italiana, favorendo l’integrazione nel contesto territoriale dove essi vivono.

L’iniziativa, che avverrà in concomitanza con la giornata mondiale del Libro e dell’amicizia, sarà anticipata da una partita di calcio che si disputerà presso il campo sportivo di Ascea Marina, tra una rappresentanza dei giovani locali e quella del centro di accoglienza, con ingresso gratuito ed inizio alle ore 19. Al termine, cerimonia di consegna dei libri.I promotori dell’iniziativa si sono detti soddisfatti di poter fare qualcosa per aiutare gli immigrati, favorendo l’integrazione di persone che non hanno nulla.

CONTINUA A LEGGERE

Bruno Marinelli

Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.

Sostieni l'informazione indipendente