AttualitàCilentoIn Primo Piano

Agropoli, ufficio INPS a rischio chiusura

Comune al lavoro per evitare la chiusura della sede

La sede INPS di Agropoli rischia la chiusura.

Per rispettare gli obiettivi di risparmio della spesa e nel quadro generale di riassetto degli uffici territoriali, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali insieme con il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha programmato la chiusura dell’ufficio territoriale INPS di Agropoli per accorparlo a quello di Eboli.

Le conseguenze per il territorio e i cittadini sono evidenti, soprattutto perché l’ufficio abbraccia un’area molto vasta che include ben 18 comuni ( Agropoli, Capaccio, Castellabate, Cicerale, Giungano, Laureana Cilento, Lustra, Montecorice, Ogliastro Cilento, Omignano, Pedifumo, Prignano Cilento, Rutino, San Mauro Cilento, Serramezzana, Sessa Cilento, Torchiara , Trentinara).

Le ragioni sono unicamente di ordine economico. Per questo, l’Amministrazione Comunale si è schierata apertamente affinché l’ufficio non venga chiuso, e si è assunta l’onere di individuare un locale da adibire alla nuova sede INPS: il servizio, in questo modo, sarà quanto più possibile continuativo e permetterà di limitare al massimo i disagi per i cittadini.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Antonella Capozzoli

Si laurea nel 2013 in Lettere Moderne e nel 2016 consegue la specialistica in Filologia Moderna col massimo dei voti. Collabora all'organizzazione del Convegno Internazionale Boccaccio Angioino ( 2013) presso l'Università degli studi di Salerno. Pubblica il saggio " Il Decameron, la Fortuna e i mercatanti della seconda giornata" sulla rivista semestrale di letteratura e cultura varia " Misure critiche" ( 2014).

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it