Alta velocità e Metrò del Mare nel Cilento: un sogno che si avvera

Da giugno nuovi servizi per la mobilità turistica. Ecco i dettagli

Ieri la presentazione della nuova mobilità turistica, immaginata per la regione Campania nell’estate 2017. Le novità più importanti per il Cilento sono il Metrò del Mare e i treni Freccia Rossa.

Per quanto riguarda i trasporti via mare sono tre le linee:
Linea 1: Salerno – Costa del Cilento (attiva sabato e domenica)
Linea 2: Cilento – Costa d’Amalfi (attiva dal lunedì al venerdì)
Linea 3: Sapri – Capri – Napoli 3/A attivo martedì, mercoledì e giovedì
3/B attivo lunedì e venerdì
Linea Archeologica Flegrea Vesuviana: attiva dal martedì al venerdì

Le tariffe non subiranno incrementi sostanziali ma semplici adeguamenti con le seguenti agevolazioni: gratis per i bambini fino a 3 anni e 3 euro per i ragazzi fino a 12 anni.

L’alta velocità, invece, avrà tre fermate durante i week end: Agropoli, Vallo della Lucania e Sapri quale scalo terminale e sarà attiva da giugno.

Soddisfazione è stata espressa dal sindaco della cittadina del Golfo di Policastro, Giuseppe Del Medico: “Si realizza un sogno – ha detto – abbiamo lavorato in questi anni insieme alla Regione con determinazione ed impegno per la realizzazione di un progetto che può dare alla nostra terra un grande futuro”.

Soddisfatto anche il deputato Pd Simone Valiante che aveva lavorato per l’arrivo dei Freccia Rossa nel Cilento. “Avviamo tre anni fa il progetto con la iniziativa pubblica di Camerota ed i nostri ripetuti incontri a Trenitalia con il sindaco Del Medico. Oggi, grazie all’investimento economico voluto dall’assessore regionale Matera, al quale va il mio plauso, il progetto si realizza almeno per il periodo estivo”.

“Il programma di mobilità turistica – ha spiegato proprio l’assessore al turismo della Regione Campania Corrado Matera – è finalizzato alla promozione e allo sviluppo turistico attraverso un potenziamento dei collegamenti terresti e via mare di accesso alle aree di interesse turistico regionali. Sono soddisfatto per i risultati raggiunti ma in particolare per il nuovo metodo di lavoro che la Giunta guidata da Vincenzo De Luca sta perseguendo: integrazione delle risorse e raggiungimento di obiettivi orientati allo sviluppo dei territori”.
“Essere riusciti a portare l’alta velocità a Sapri con una coppia di collegamenti Frecciarossa da/per Milano, aver assicurato stabilità alla Vie del Mare, aver avviato il servizio Intermodale (Treno Alta Velocita e Bus) per consentire l’accessibilità anche alle aree interne, l’avvio dei collegamenti dei luoghi più suggestivi della Campania (Reggia di Caserta, le aree archeologiche di Ercolano, Pompei, Torre Annunziata, Pietrelcina, Rocchetta, Paestum e Velia) con i treni storici – ha concluso – sono risultati eccezionali e soprattutto raggiungibili con un lavoro di squadra”.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!