Gold Metal Fusion
AttualitàIn Primo Piano

Un nuovo studio di fattibilità per la Sicignano – Lagonegro

Ad annunciarlo il presidente della commissione trasporti Luca Cascone

Il Comitato per la riattivazione della ferrovia Sicignano-Lagonegro ha partecipato all’incontro organizzato dall’ACaMIR presso la Regione Campania avente come oggetto la riorganizzazione degli autoservizi sostitutivi al treno in vista degli orari estivi di Trenitalia ed il futuro della Sicignano-Lagonegro.

Il Presidente della Commissione Trasporti della Regione Campania, On. Luca Cascone, ha aperto i dibattiti spiegando le motivazioni della convocazione e affermando – che il Presidente De Luca è a conoscenza delle attività del Comitato e che la Regione Campania intende commissionare ad RFI un nuovo studio di fattibilità per la riapertura della Sicignano-Lagonegro, per poi valutare scelte da farsi.

Cascone ha continuato dichiarando che “è un passo in avanti fatto dalla Regione, che vuole condividere la decisione”, e che il nuovo studio – “serve per avere un quadro di quello che c’è e un quadro di quello che sarà”.

L’incontro è continuato con un confronto sul treno ad Alta Velocità Milano-Taranto: in merito il presidente Cascone ha dichiarato di aver incontrato e chiesto all’ex direttore delle Frecce, Battisti, la fermata del Frecciarossa 1000 a Sicignano degli Alburni.

L’incontro in regione è continuato in modo tecnico, la proposta operativa avanzata dal Comitato e poi accettata dalla regione, è stata quella di risolvere l’annoso problema della domenica pomeriggio in cui per raggiungere il capoluogo Salerno dal Vallo di Diano o si attendono ore ad Eboli in attesa di un treno regionale o si arriva a Napoli per poi tornare in dietro con un aggravio economico e di tempo. La corsa domenicale partirà alle ore 16.00 da Lagonegro per poi fermarsi anche a Battipaglia, dove dopo dieci minuti dall’arrivo ci sarà la possibilità di trasbordo su un treno veloce per Salerno e per Napoli.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito