Affare Fatto
Eventi

Oltre 200 studenti a Paestum per le ” Olimpiadi Classiche 2017″

Visite guidate all’Area Archeologica per studenti provenienti da tutta Italia


CAPACCIO PAESTUM. Anche quest’anno la Direzione Generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione ha indetto un bando per le Olimpiadi Nazionali delle Lingue e Civiltà Classiche, suddivise in tre sezioni: Lingua Greca, Lingua Latina, Civiltà Classiche. Le Olimpiadi, che rientrano pienamente nel percorso scolastico, sono riservate agli studenti che frequentano gli ultimi due anni del Licei delle scuole italiane e hanno come obiettivo esclusivo quello di promuovere lo studio delle lingue e delle civiltà classiche.
Il programma della VI Edizione delle “ Olimpiadi Classiche” – a Salerno dal 10 al 13 maggio 2017- prevede una tappa quasi obbligata per chiunque intenda immergersi completamente nello spirito culturale e storico dell’evento: venerdì 12 maggio, infatti, duecento studenti provenienti da tutta Italia, avranno la possibilità di visitare il Parco Archeologico e il Museo di Paestum, e, alle 15.30, nell’area dei Templi, di assistere allo spettacolo teatrale “ Medeae… da Euripide in poi”, a cura dell’Accademia Magna Grecia.

Il Comune di Capaccio ha concesso il Patrocinio per un evento che si impegna a promuovere e valorizzare al meglio la cultura e le tradizioni del territorio, avendo come monito quello della condivisione assoluta, perché il sapere, la conoscenza, se tenuta sotto chiave, perde tutto il suo pregio, e “ di nessuna ricchezza è gratificante il possesso, se non hai con chi spartirla”.

Si cum hac exceptione detur sapientia, ut illam inclusam teneam nec enuntiem, reiciam: nullius boni sine socio iucunda possessio est.

Seneca, Epistulae ad Lucilium, I, 6, 4.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito