Sfida contro il Frosinone, costretti a vincere per sperare nei play off

Lunedì allo Stadio Arechi la Salernitana si giocherà una delle ultime carte per tentare di rimanere agganciata al treno dei play off. Il pareggio in casa con il Bari ha allontanato le speranze, ma il calendario potrebbe dare una mano ai giocatori di Bollini.

La classifica vede la SPAL sostanzialmente già in A, infatti la matematicità della promozione potrebbe già arrivare la prossima partita: vincendo contro lo Spezia sarebbe sufficiente la vittoria dei salernitani a proiettarli definitivamente nella massima serie. Una combinazione che farebbe comodo anche ai granata, considerando che i liguri sono dei diretti concorrenti.

Ma la questione più importante riguarda ancor prima dell’accesso ai play off proprio il fatto che vengano disputati o meno: se il Frosinone dovesse riuscire a tenere 9 punti di distacco dal quarto posto andrebbe direttamente in A, e al momento sono già 8 quelli che la distanziano da Perugia e Cittadella. In second’ordine deve rientrare nei 14 punti di distacco dalla terza (sempre posto che sia il Frosinone) per andare ai play off.

Da quando è stato introdotto il nuovo regolamento, le ultime giornate di Serie B sono state accompagnate da accese dispute su calcoli cabalici. Gli aspetti da valutare sono tantissimi, per esempio durante l’ultima di campionato si incontrerà il Perugia. Ora, qualora la squadra umbra si dovesse trovare in una posizione decisiva in classifica, come in questo momento, la Salernitana potrebbe paradossalmente risultare avvantaggiata nel farla vincere: se fosse già all’interno dei 14 punti ma il Perugia fosse l’unica squadra in grado di “agganciare” quota -8 dalla terza in classifica, si verificherebbe una circostanza (per quanto improbabile) unica e gravissima nel panorama calcistico.

Tralasciando ipotesi drammatiche quanto lontane, torniamo alla prossima partita. La squadra di casa arriva da due pareggi a reti inviolate e la prossima partita assume i contorni del momento della svolta. Il Frosinone è sicuramente più in forma, ma considerando il fattore casa anche per i bookmaker c’è perfetto equilibrio, come potrete verificare su William Hill che offre scommesse per la serie B.

Ecco le probabili formazioni che scenderanno in campo lunedì:

Salernitana (4-3-3): Gomis; Bittante, Bernardini, Tuia, Vitale; Minala, Ronaldo, Della Rocca; Rosina, Sprocati, Coda.

 

Frosinone (3-5-2): Bardi; Ariaudo, Krajnc, Terranova; Mazzotta, Gori, Sammarco, Maiello, Fiamozzi; Dionisi, Ciofani.

 

 

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.