Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Ponte di Pasqua e 25 aprile: boom di presenze a Capaccio Paestum

Ponte di Pasqua e 25 aprile: boom di presenze a Capaccio Paestum

Soddisfatto il sindaco Voza: tutto ha funzionato alla perfezione

Soddisfatto il sindaco Voza: tutto ha funzionato alla perfezione

Positivo il bilancio del Ponte di Pasqua 2017 per la Città di Capaccio Paestum. Per quanto concerne il segmento della ricettività, Capaccio Paestum conferma la sua posizione riconosciuta in Italia e all’Estero. Piene country house, bed&breakfast e case vacanza. Ottimi i numeri fatti registrare dagli alberghi. Spiagge, campeggi, aree di sosta camper, ristoranti e agriturismi con numeri da alta stagione. Per quanto concerne il Parco Archeologico di Paestum, il 23 aprile sono state registrate 2741 presenze. Il 24 aprile 2407 e nella giornata del 25 aprile 3019.

“Le spiagge libere e gli stabilimenti balneari – dichiara il Sindaco Italo Voza – sono stati affollati da tanti bagnanti, ormai la Bandiera Blu e le 4Vele Guida Blu rappresentano un richiamo riconosciuto da tutti e la qualità dei servizi sia pubblici che privati ha raggiunto livelli di eccellenza. Il sistema della Mobilità cittadina (autobus di linea, noleggio con conducente e servizio taxi) è completo e consente da tempo possibilità di spostamento illimitate sull’intero territorio comunale. Hanno funzionato alla perfezione gli sportelli di informazioni turistiche come gli infopoint presso la Stazione di Paestum e in Piazzetta della Basilica che hanno lavorato di concerto con gli altri punti di informazione turistica presenti come quelli dell’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo e del Parco Archeologico di Paestum. Le due fermate giornaliere di treni intercity alla stazione di Paestum da e per Roma sono un valore aggiunto che rende la nostra meta turistica collegata sul piano nazionale”.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Top