Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Cilento

Palumbo decaduto da sindaco: “Imbroglio? Chi lo dice non conosce le leggi”

Palumbo decaduto da sindaco: “Imbroglio? Chi lo dice non conosce le leggi”

Franco Palumbo replica alla minoranza

Franco Palumbo replica alla minoranza

Il candidato sindaco a Capaccio Paestum, Franco Palumbo, risponde alla minoranza di Giungano in merito alla sua decadenza da primo cittadino del comune cilentano.
“Chi parla di imbroglio, lo fa non conoscendo le leggi, che io ho sempre rispettato, come testimonia il mio percorso politico di oltre trent’anni. – precisa Franco Palumbo, ex primo cittadino di Giungano e candidato sindaco a Capaccio Paestum – Abbiamo solo rispettato la legge evitando un commissariamento dell’ente, compiendo di fatto un atto di grande responsabilità”.

“Non abbiamo violato alcuna norma. Inoltre, non sono attaccato alla poltrona come qualcuno vuole far credere, non a caso non potrò ritornare a fare il sindaco di Giungano. – continua Palumbo – Questo è un atto di amore e di responsabilità verso Giungano, salvaguardando un’amministrazione che funziona benissimo e dove il vicesindaco gode di un grandissimo consenso popolare. È una persona perbene e preparata con cui abbiamo fatto per tredici anni un grande lavoro di squadra”.

“Forse gli altri sono abituati a un personalismo sciocco. – conclude Palumbo – Il mio non è un tradimento ma un impegno su aria vasta, ne trarranno beneficio tutti i comuni perché Capaccio Paestum rappresenta il motore economico del Cilento”

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Popolari

Top