Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
In Primo Piano

Serie A2: Il Basket Agropoli naufraga a Ferentino

Serie A2: Il Basket Agropoli naufraga a Ferentino

I delfini di Finelli retrocedono sul campo in Serie B, in attesa della sentenza sulla Viola Reggio Calabria attesa per martedì

I delfini di Finelli retrocedono sul campo in Serie B, in attesa della sentenza sulla Viola Reggio Calabria attesa per martedì.

Partita della verità al Palazzetto dello sport di Ferentino. In terra ciociara, i delfini cercano i 2 punti fondamentali per avere ancora qualche chance di playout. Il Basket Agropoli si presenta a questa gara con l’organico in difficoltà atletica dopo gli ultimi acciacchi. Ferentino invece non è ancora matematicamente sicuro della salvezza, ed è reduce da due sconfitte consecutive, ma in casa ha vinto 2 delle ultime 3 gare.

Primo quarto: parte forte Agropoli, passando subito al 8-2 con Langford, Carenza e Romeo, questi ultimi autori di due triple consecutive. Ferentino segna due bombe con Carnovali e Radic pareggiando subito i conti. Agropoli si riporta avanti col palleggio, arresto e tiro di Romeo a cui replica Raymond. Dopo la tripla di Contento, segna ancora Carnovali da 3 in questa che sembra un bel match sui tiri della distanza. Raymond e Gigli portano avanti i frusinati, ma Agropoli è vivo con Carenza. Segna Musso, replica ancora Romeo davvero scatenato in avvio, poi però Raymond si diletta in un gioco da 4 punti che porta Ferentino avanti al +5. Romeo chiude ancora il suo bel primo quarto con la tripla conclusiva. Prima frazione che si chiude sul 24-22 per Ferentino.
Secondo quarto: si fa subito sentire Raymond sotto le plance con il canestro iniziale, ma replica Delas con la tripla. Gara con alte percentuali in avvio per entrambe le squadre. Dopo l’antisportivo chiamato a Romeo, Musso fa 2 su 2 dalla lunetta e Radic con il movimento rapido rimanda a + 5 Ferentino, che diventa +7 dopo il canestro di Musso. La fisicità dei laziali si fa sentire, anche dopo il 2 su 2 di Carenza dalla linea della carità. Langford accorcia al -2 dopo la tripla a cui replica ancora Musso. Ferentino dopo un canestro da posizione non marcata si porta al +7 con Raymond. Agropoli segna con la tripla di Delas, ma altri due punti li segna Imbro’. I delfini restano vivi dopo il canestro in transizione di Contento, ma Carnovali chiude con la bomba da 3 il primo tempo sul 47-40.

Terzo quarto: Ferentino vola al +9 con Gigli. I delfini soffrono i rimbalzi difensivi e Bernardo Musso fa allungare la squadra di Paolini, chiudendo il parziale di 7-0. Il Basket Agropoli privo di Santolamazza, si fa infilare ancora da Radic, mentre Langford riesce a chiudere il gioco da 3 punti. Ancora il lungo croato con la schiacciata riporta gli amaranto al +13. Contento in terzo tempo rovesciato segna, ma la sofferenza dei delfini è evidente in fase difensiva con la plance scarsamente presidiate nella zona di Gigli che segna un canestro facile e allunga dopo il due su due dalla lunetta. Agropoli sembra sprofondare dopo il canestro di Radic e la tripla di Carnevali precipitando a -22. Segna Contento dopo il timeout chiamato da Finelli, lo segue Soloperto. Dopo il canestro di Raymond, Ferentino chiude il quarto al +20. (69-49)

Ultimo quarto: dopo ben 3′ con il punteggio inchiodato al +20, nuovo canestro di Ferentino ormai sul velluto con Gigli. Segna ancora Radic che ha quest’oggi fatto tutto quello che ha voluto, senza essere minimamente contrastato, con due canestri consecutivi. Alla festa frusinate continua ad unirsi Imbro’. Finelli ne approfitta per mandare in campo il giovane Lepre, che assiste anche lui inerme alla disfatta. La partita non ha più nulla da dire, con i delfini con percentuali negli ultimi due quarti da minibasket.  Al Palamangano di Scafati intanto gli uomini di Perdichizzi battono la Virtus Roma. Ciò per il Basket Agropoli significa aritmetica retrocessione in Serie B, a meno di clamorosi sviluppi martedì dopo la sentenza sulla Viola Reggio Calabria.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Top