Studio Di Muro
AttualitàIn Primo Piano

Litorale a rischio erosione, WWF chiede interventi al comune

A rischio anche aree naturalistiche protette

Il WWF Campania ha inviato una richiesta all’amministrazione comunale di Vibonati per conoscere quali strategie ha adottato per contrastare il problema erosione costiera e se il problema è attualmente allo studio della amministrazione Brusco, considerato che l’economia e ”lo sviluppo socio economico del territorio” sono essenzialmente basati sul turismo balneare. “Non a caso – sottolinea Paolo Abbate – nel programma elettorale di detta amministrazione, eletta a Giugno 2016, è stato introdotto quale punto qualificante la difesa delle spiagge dall’erosione marina, con opportune opere di contrasto”.

Secondo studi approfonditi del geologo Franco Ortolani l’arretramento delle spiagge nel Golfo di Policastro è dovuta non solo ai cambiamenti climatici, ma anche e soprattutto ad interventi umani, quali la costruzione del porto con relativo molo di Policastro, al pennello e alle barriere artificiali di Capitello. Pertanto l’erosione marina è da qualche anno arrivata a demolire parti di dune “embrionali mobili” con giglio di mare, in località Li Piani di Villammare, protette da leggi nazionali ed europee.

Tags

Ti potrebbero interessare