Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Delegazione cilentana alla Camera per discutere della riforma sulle aree protette

Delegazione cilentana alla Camera per discutere della riforma sulle aree protette

Sen. Gasparri: registrata attenzione e interesse da parte di Realacci

Sen. Gasparri: registrata attenzione e interesse da parte di Realacci

Questa mattina, il senatore Maurizio Gasparri e una delegazione di amministratori dei Comuni compresi nel Parco del Cilento, tra cui Pino Palmieri, presidente Comunità montana Alburni, Antonio Sicilia, sindaco di Corleto Monforte e Antonio Salerno, presidente Consiglio generale Comunità montana Alburni, hanno incontrato il presidente della commissione Ambiente della Camera, Ermete Realacci, per discutere gli emendamenti alla legge di riforma in materia di aree protette presentati a firma dell’on. Laffranco. Tra le richieste vi è l’annosa questione dei danni provocati da fauna selvatica, problema che ormai investe anche le grandi città, e sul quale Realacci è stato molto realista.

Gli amministratori chiedono che, oltre a mantenere la possibilità di prelievi che avvengono sotto il controllo del Parco, sia reintrodotto il risarcimento per chi ha subito danni dalla fauna selvatica. Nel testo di riforma, invece, si prevede solo un indennizzo. Altra questione sulla quale i sindaci hanno insistito è stata quella legata alla burocrazia asfissiante che penalizza, più che nel resto d’Italia, i Comuni che soffrono una continua emorragia di abitanti e di imprese visti i tanti vincoli che il Parco impone. “Da parte di Realacci abbiamo registrato attenzione ed interesse. Attenzione che si tradurrà, nelle prossime settimane, in un incontro tematico che terremo insieme alle altre istituzioni interessate nel borgo di Roscigno “Vecchia”, dichiara il senatore Maurizio Gasparri (FI).

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Popolari

Top