Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Ciccimmaretati - Stio
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Cilento: una giornata alla riscoperta del territorio, partendo dalle ferrovie dimenticate

Cilento: una giornata alla riscoperta del territorio, partendo dalle ferrovie dimenticate

Un viaggio da San Severino di Centola a Roccagloriosa

Cilento: una giornata alla riscoperta del territorio, partendo dalle ferrovie dimenticate

Un viaggio da San Severino di Centola a Roccagloriosa

Riscoprire il territorio cominciando da luoghi dimenticati o inutilizzati come le ferrovie. E’ questa l’iniziativa della Ciclo Escursione organizzata dalla Fiab Camerota e Cilentoinbici che avrà come protagonista la ferrovia dismessa di San Severino di Centola. Da qui, alle ore 9:30 comincerà l’escursione. Si percorrerà il ramo dismesso della linea ferroviaria Salerno – Reggio Calabria (realizzato nel 1984) per circa 2 km, transitando sul Vecchio Ponte Fascista realizzato nel 1928. Successivamente si riprenderà la strada asfaltata per raggiungere Roccagloriosa che è un borgo cilentano fra i più autentici, dove panorami da togliere il fiato si fondono con una storia millenaria.

Ogni angolo, vicoletto o piazza vi racconterà di un passato epico e vi regalerà paesaggi unici, incontaminati. Roccagloriosa può vantare una storia ben più antica, come testimoniano i numerosi ritrovamenti archeologici. Oggi questi reperti archeologici sono conservati nell’Antiquarium di Borgo Sant’Antonio che andremo a visitare.

Il percorso (difficoltà media) è di circa 25 chilometri.

Commenti

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri contenuti

Top