Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Ciccimmaretati - Stio
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Il segreto per vivere più a lungo? L’alimentazione!

Il segreto per vivere più a lungo? L’alimentazione!

Lo spiega la ricerca dello scienziato Walter Longo

Lo spiega la ricerca dello scienziato Walter Longo

Il segreto per vivere più a lungo? L’alimentazione secondo Walter Longo.  Lo scienziato, considerato il massimo esperto degli studi sull’invecchiamento ha sperimentato un nuovo regime alimentare: la Dieta della Longevità.“ L’età – spiega Longo – è il principale fattore di rischio nel contrarre tutte le malattie più gravi. Intervenire sull’invecchiamento è decisamente meglio che cercare di prevenire e curare tutte le principali malattie singolarmente”. Le ricerche di Longo partono da Molochio, Calabria, paese in cui vivevano i suoi nonni, alla scoperta del segreto dei centenari. I risultati della sua ricerca sono riportati nel suo libro “La Dieta della Longevità” in cui lo scienziato sostiene la “dieta mima digiuno” che anche secondo Umberto Veronesi “abbassa i fattori di rischio associati all’invecchiamento”.

La Dieta di Valter Longo consisterebbe in poche proteine e molta verdura, poca frutta e carboidrati integrali. Vieta la carne, predilige il pesce, ma non tutti i giorni, al massimo 2 o 3 pasti la settimana. Tuttavia nonostante stia spopolando il nuovo modello nutrizionale proposto da Longo, la Dieta Mediterranea, che caratterizza le popolazioni del bacino mediterraneo, (oltre al Cilento rientrano una comunità spagnola, una greca e una marocchina), non smentisce le sue potenzialità grazie al contributo di un’alimentazione a base di abbondanti alimenti di origine vegetale, freschi, al naturale, di stagione, di origine locale; prevista inoltre frutta fresca come dessert giornaliero, dolci contenenti zuccheri raffinati o miele poche volte la settimana; olio di oliva come principale fonte di grassi; latticini, consumati giornalmente in modesta-moderata quantità; pesce e pollame consumato in quantità modesta-moderata; da zero a quattro uova la settimana; carni rosse in modesta quantità; vino consumato in quantità modesta-moderata, generalmente durante il pasto.

A testimonianza dell’efficacia della Dieta Mediterranea ci sono i dati che dicono che nel Cilento vivono ben 101 centenari.  Solo 20 giorni fa , nel Comune di Ceraso , Nonna Caterina, ha festeggiato i suoi 103 anni.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri contenuti

Top