AttualitàIn Primo Piano

Consegna della posta a giorni alterni: comune ricorre al Tar

«Viene meno un servizio essenziale per il cittadino»

SAN MAURO CILENTO. Poste Italiane, attuando un piano di risparmio, ha deciso di avviare dal mese di febbraio la consegna della corrispondenza a giorni alterni nell’ambito dell’ufficio postale di San Mauro Cilento. La giunta comunale, guidata da Carlo Pisacane, non ci sta e decide di rivolgersi al Tar affinché blocchi questa decisione. «La consegna a giorni alterni comporta un rilevantissimo pregiudizio per la comunità amministrata – spiega il primo cittadino – viene meno uno dei servizi pubblici essenziali connotato da indiscutibile utilità, oltre che da indispensabilità soprattutto per le fasce deboli, quali anziani o portatori di handicap, della popolazione. Faremo ricorso al Tar per difendere un nostro diritto».

Anche in altri comuni cilentani la corrispondenza viene consegnata a giorni alterni così come a giorni alterni è aperto l’ufficio postale. In pochissimi casi le amministrazioni sono rimaste a guardare e hanno perso un importante servizio.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Arturo Calabrese

Appassionato di giornalismo dai tempi del liceo, si occupa di cultura ed eventi, non disdegnando la cronaca e l'attualità. Per InfoCilento conduce programmi televisivi. È collaboratore del quotidiano "la Città", di televisioni locali e del blog #mifacciodicultura. Laureando in beni culturali impiega il poco tempo libero nel volontariato con la Fondazione Telethon

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it