Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Castellabate, mura imbrattate da graffiti: è caccia ai vandali | FOTO

Castellabate, mura imbrattate da graffiti: è caccia ai vandali | FOTO

Diversi graffiti sono apparsi sulle mura del centro cittadino: si cercano gli autori

Diversi graffiti sono apparsi sulle mura del centro cittadino: si cercano gli autori

CASTELLABATE. L’attesa per la riapertura al pubblico di Villa Matarazzo a Santa Maria di Castellabate è quasi finita e c’è molta contentezza tra la popolazione. Non tutti a quanto pare, però, sono della stessa idea. Nella giornata di ieri, infatti, la cinta muraria che delimita il parco annesso alla Villa è stata imbrattata con una vernice spray di colore blu. Le mura, oltre a rappresentare la linea di confine della proprietà del senatore Matarazzo, ricadono anche sull’omonimo corso, principale strada pedonale della frazione di Castellabate.

Recentemente, in vista proprio della prossima apertura, le lunghe mura erano state oggetto di un impprtante restauro che aveva donato alla zona prestigio e bellezza. Il tutto fino a quando uno o più ignoti vandali hanno deciso di lasciare la propria firma, il segno del loro nefasto e dannoso passaggio. I residenti di Santa Maria si sono indignati quando hanno scoperto tale scempio e in molti ora attendono che i colpevoli vengano scoperti grazie alle telecamere presenti sul corso, affinché sia fatta giustizia. Il graffito apparso su Corso Matarazzo non è però l’unico: diversi sono in queste ore presenti su molte mura del centro cittadino. In tanti si stanno interrogando sul significato di quella scritta, che potrebbe sembrare una firma. La firma, sicuramente, di un vandalo fino a questo momento impunito. Un fatto analogo accadde nell’estate 2015: allora ad essere imbrattata, con le parole di una canzone di Jovanotti, fu una scalinata in marmo sul lungomare del centro di Benvenuti al Sud.

 

castellabate-mura-imbrattate-1

Foto di Camilla Trotta

 

castellabate-mura-imbrattate-2

Foto di Antonio Mondelli

 

Correlati

Top