Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
In Primo Piano

Serie D: beffa Agropoli: dal 2 a 0 al 2 a 2 a Manfredonia

Serie D: beffa Agropoli: dal 2 a 0 al 2 a 2 a Manfredonia

Cilentani si fanno recuperare due gol dai pugliesi nell’anticipo del girone H di serie D

Cilentani si fanno recuperare due gol dai pugliesi

Secondo pareggio consecutivo per l’Agropoli che dopo il 2 a 2 contro il Trastevere in casa impatta con il medesimo punteggio anche in quel di Manfredonia. Questa volta, però, il rammarico è tanto considerato che i delfini erano riusciti a portarsi sul 2 a 0 ma sono stati raggiunti nel finale.

Dopo una prima fase di studio, intorno al quarto d’ora, la gara si fa più avvincente. Il Manfredonia batte il primo colpo con Lauriola, ma Cotticelli spedisce in corner. Pochi minuti dopo l’estremo difensore cilentano replica su La Forgia. L’Agropoli si vede al 20′ con Adiletta che fa partire un destro da buona posizione che Tarolli è costretto a deviare in angolo.

I delfini fanno una buona gara, contengono i pugliesi e ripartono confermando la crescita già vista nelle ultime due uscite. Il gol del vantaggio arriva al 41′ grazie ad un gol di Cherillo, capocannoniere della squadra. Sull’1 a 0 si va negli spogliatoi.

Nella ripresa la quadra di mister Sorianiello, galvanizzata dal risultato, mostra buone giocate ed al 17′ raddoppia, questa volta con capitan Capozzoli. A questo punto mister Raimondo Catalano decide di cambiare: fuori Gentile e Lauriola, dentro Cicerelli e Molenda. Le sostituzioni danno i frutti sperati e infatti, appena due giri di lancette dopo, il Manfredonia accorcia con La Porta. A questo punto l’Agropoli va in sofferenza e dopo appena 5 minuti subisce anche la rete del pareggio firmata da La Forgia.

Gli ultimi minuti il pressing dei padroni di casa aumenta ma l’Agropoli riesce a difendersi. Il risultato non cambierà più: per i cilentani il rammarico di non essere riusciti a gestire un match che avrebbe potuto far arrivare tre punti fondamentali per la corsa salvezza.

Correlati

Top