Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Ciccimmaretati - Stio
Hard and Soft House
Scuola Nuova
In Primo Piano

“Sapri è una città viva, qui sono rinato”

“Sapri è una città viva, qui sono rinato”

Lettera aperta di Antonio Sardegna

Lettera aperta di Antonio Sardegna

Sapri una città triste e morta? No, secondo Antonio Sardegna, “lo chef dei profumi”.

“A Sapri sono rinato – spiega Sardegna – ed è per questo che pubblicherò a breve anche un libro affinchè tutti possano sapere e conoscere la mia storia di come ci si può riuscire anche senza avere chissà cosa. Un territorio che ti offre spunti e guizzi da ogni punto di vista: commerciale e turistico”.

“Lo chef dei profumi oggi rappresenta proprio questo: un territorio voglioso di fare attraverso quelli che sono i suoi punti di forza. Regalando attraverso l’entusiasmo quello che è l’immagine reale della città e non certo un piangersi addosso che può nuocere a tutti.
“Le mie parole non hanno il sapore di polemica nei confronti di nessuno, ma bensì devono essere da stimolo a tutti coloro che pensano il contrario. Sapri e tutto il golfo di Policastro è un posto Vivo, felice ,con la possibilità di operare con serenità.La più grande ricchezza mai avuta”.

“Ed ora, dopo il successo avuto a Sanremo per il secondo anno consecutivo – conclude lo chef dei profumi – sono sempre più convinto di continuare ad omaggiare sempre più un territorio che mi ha ospitato e coccolato, riuscendo a darmi tante soddisfazioni a livello personale e di conseguenza per l’intera comunità”.

Altri contenuti

Top