Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Giovani insieme per rilanciare il territorio: nasce l’associazione Rehub Alburni

Giovani insieme per rilanciare il territorio: nasce l’associazione Rehub Alburni

Domani è in programma la presentazione

Domani è in programma la presentazione

Nasce una nuova associazione composta di giovani, uniti nell’intento di  crescere, ritagliare spazi per ogni tipo di disciplina,  valorizzare e mettere a sistema un territorio che non aspetta nient’altro che una nostra mossa.

Il suo nome è Rehub Alburni e la sua presentazione è in programma domani, sabato 11 febbraio alle ore 17.30, presso la sala Polifunzionale (ex asilo) del comune di Bellosguardo. L’associazione, nata dall’esperienza della Consulta Giovanile Bellosguardo, mira a coinvolgere tutti i ragazzi e non del territorio Alburni-Valle del Calore.

“Nell’ottica di una valorizzazione territoriale omogenea di un territorio che è eterogeneo per antonomasia – spiegano da Rehub Alburni – vi chiediamo di supportarci, di starci vicino, di aiutarci e di essere parte attiva delle nostre iniziative. Pensiamo al nostro futuro qui, non rintaniamoci nei confini dei nostri paesi o peggio ancora nei confini delle nostre abitazioni! Gli Alburni e la Valle del Calore hanno bisogno di noi alburnini, di noi della valle (o delle valli), ma anche di noi che stiamo a Roma, a Napoli, a Salerno, a Milano, a Udine, a Bologna o a Vicenza e che ci teniamo ugualmente al nostro territorio”.

Ben chiari, dunque, gli obiettivi di Rehub Alburni, ed anche il nome dell’associazione non nasce per caso ma è frutto di un ragionamento che “ci porta a mettere di nuovo gli Alburni al centro dei nostri interessi e che ci vede impegnati di nuovo al centro degli Alburni: “Re prefisso inglese (“ri” in italiano) sta per un’altra volta, di nuovo; Hub sta per centro, cuore, fulcro, ciò che vuole essere l’associazione per il territorio e ciò che l’associazione vuole diventi il territorio”.

 

Correlati

Top