Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
In Primo Piano

Rifiuti: domani si vota per gli Ato, ecco i rappresentanti di Cilento e Vallo di Diano

Rifiuti: domani si vota per gli Ato, ecco i rappresentanti di Cilento e Vallo di Diano

Sono cinque i rappresentanti del territorio candidati nelle liste per gli Ato. Ecco i nomi

Sono cinque i rappresentanti del territorio

Sono state definite le liste per l’Ato (ambito territoriale ottimale) rifiuti. Domani, 6 febbraio i sindaci del territorio provinciale o loro delegati, si recheranno alle urne per scegliere i rappresentanti nel nuovo ente.

Trenta i candidati distribuiti nelle cinque liste. Di queste tre sono vicine al centrosinistra e due al centrodestra.

In Campania saranno 7 gli Ato. Quello salernitano comprende, oltre ai 158 comuni della provincia anche tre comuni dell’Avellinese (Caposele, Calabritto e Senerchia). Tre le fasce in cui sono stati suddividi i comuni: A (da 30mila a 150mila), B (da 30mila a 5mila), C (sotto i 5mila abitanti).
In corsa per Insieme ambiente, vicino alla sinistra, (fascia A) Giovanni Coscia, Angelo Caramanno, i sindaci Servalli, Torquato, Bottone, Gianluca di Giovanni, Francesco di Renna, Mario Domini, Roberto Robustelli. Per i comuni di fascia B candidati i sindaci Sessa Cilento (Giovanni Chirico), Pietro D’Angiolillo (Ascea), Annunziata, Marra, il consigliere comunale Vito Montella per Montecorvino Pugliano, Nicola Miranda, Giuseppe Senatore, Pasquale Caroccia (Stio Cilento) su indicazione del sindaco di Vallo della Lucania, e Vincenzo Garofalo (delegato Sala Consilina). Per i comuni di fascia C quattro candidati: Sergio Bonito, i sindaci Manzi e Imbriaco, e il consigliere di Vibonati Gian Vito Padula (Udc).
Per Campania Pulita, in (fascia B), Nunzio Carpentieri, primo dei non eletti in Regione con Fdi-An; mentre nella seconda lista (fascia C) Davide Scermino, Sergio Goffredi, Michele Iannuzzelli.

Correlati

Popolari

Top