Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
In Primo Piano

Serie D, dopo il derby Cerruti gela i tifosi dell’Agropoli: a fine stagione vado via

Serie D, dopo il derby Cerruti gela i tifosi dell’Agropoli: a fine stagione vado via

L’allenatore della Gelbison Pepe: sconfitta immeritata

L’allenatore della Gelbison Pepe: sconfitta immeritata

C’è soddisfazione in casa Agropoli dopo la vittoria nel derby contro la Gelbison. A parlare in sala stampa è il patron Domenico Cerruti che però alla gioia contrappone un certo velo di malinconia. “Questa è una vittoria che arriva dal cuore – spiega il patron bianco-azzurro – è quanto avevamo chiesto alla squadra prima della gara negli spogliatoi e i ragazzi ci hanno accontentato facendo venir fuori i loro veri valori, il loro carattere e la voglia di risalire”. Il presidente dei delfini, poi lancia un messaggio chiaro allo squadra: “Dobbiamo continuare così, bisogna lottare per poter lottare come fatto oggi per poter raggiungere la salvezza”. Il patron bianco azzurro, alla domanda “se questo è il suo ultimo derby”, risponde affermativamente senza pensarci troppo su. “Il mio ciclo è finito – annuncia – l’anno prossimo passeremo la palla ad altri. Credo di essere il più longevo presidente in questo campionato ed è giusto dare la possibilità anche ad altri di portare avanti questa squadra che ha cento anni di storia. Per ora non ci sono le condizioni per andare avanti poiché questo è un campionato difficile e dispendioso”. Il suo sogno prima di passare la società ad altri è chiaro: “voglio lasciare l’Agropoli in Serie D, dove sono riuscito a portarla”.

Se l’entourage agropolese festeggia di tutt’altro umore il mister della Gelbison Pepe. “Purtroppo hanno vinto questa partita forse immeritatamente. Qualche giocatore ha giocato sotto tono, ha sottovalutato la gara. Eppure questa era la partita in cui potevamo dare la svolta, invece siamo incappati in questa sconfitta”.

Correlati

Top