Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Ciccimmaretati - Stio
Hard and Soft House
Scuola Nuova
In Primo Piano

Capaccio Paestum, 5 stelle scrivono al comune per chiedere adesione a “Benessere Giovani”

Capaccio Paestum, 5 stelle scrivono al comune per chiedere adesione a “Benessere Giovani”

“Impossibile perdere un’occasione così vantaggiosa”

“Impossibile perdere un’occasione così vantaggiosa”

L’associazione “Cittadini 5 stelle Capaccio Paestum”, ha protocollato una richiesta all’attenzione del Sindaco e degli assessori comunali.
L’oggetto iguarda il Bando Regionale “Ben-Essere Giovani”.
“Nell’interesse dei cittadini e della collettività, e in particolare dei giovani – spiegano dall’associazione – abbiamo ritenuto che fosse doveroso segnalare al comune di Capaccio questa interessantissima opportunità”. Con l’iniziativa Benessere Giovani si punta all’aumento dell’occupazione dei giovani grazie a percorsi di sostegno alla creazione d’impresa e al lavoro autonomo, ivi compreso il trasferimento d’azienda e il ricambio generazionale; l’inclusione Sociale e l’aumento della legalità nelle aree ad alta esclusione sociale e miglioramento del tessuto urbano nelle aree a basso tasso di legalità. Attività di animazione sociale e partecipazione collettiva di ricostruzione delle identità dei luoghi e delle comunità; l’istruzione e la formazione mirata alla riduzione del fallimento formativo, della dispersione scolastica con l’attuazione di Stage, anche transnazionali, laboratori, metodologie di alternanza scuola lavoro. I soggetti beneficiari ammessi del bando sono i Comuni singoli o Associati mentre i destinatari delle iniziative sono i Giovani tra i 16 e i 35 anni.

“Nel ribadire la nostra attenzione verso i giovani del territorio noi cittadini 5 stelle – spiegano – riteniamo che in un contesto come quello di Capaccio Paestum non sia possibile perdere un’occasione così vantaggiosa. Purtroppo la macchina burocratica è lenta a recepire e cogliere queste opportunità, pertanto abbiamo ben pensato di sollecitare il Comune ad attingere a queste importanti iniziative, e pertanto abbiamo invitato l’attuale amministrazione ad analizzare i requisiti richiesti in modo da manifestare tempestivamente il proprio interesse all’iniziativa in oggetto indetta dalla regione Campania aderendo al bando e, contestualmente, auspichiamo che il Comune possa invitare associazioni giovanili del territorio, operatori economici, associazioni del terzo settore, istituti scolastici, organismi della formazione accreditati, altri soggetti privati non aventi scopo di lucro e associazioni culturali-sportive, a collaborare”.

Altri contenuti

Top