Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
In Primo Piano

Serie D, Gelbison: il 2017 inizia al Morra, domenica c’è l’Herculaneum

Serie D, Gelbison: il 2017 inizia al Morra, domenica c’è l’Herculaneum

Atteso il ritorno da avversario di Yeboah. Due novità tra i rossoblu.

Atteso il ritorno da avversario di Yeboah. Due novità tra i rossoblu.

Con il rinvio della gara Picerno – Agropoli, la Gelbison sarà l’unica squadra cilentana a scendere in campo per la diciannovesima giornata, nel girone H del campionato di Serie D. Gli uomini di mister Pepe ospiteranno al Morra di Vallo della Lucania l’Herculaneum in un importante derby campano. Una gara che vedrà il ritorno di Yeboah da avversario dei rossoblu. L’ex giocatore del Catanzaro ha infatti lasciato un buon ricordo in questa prima parte di campionato disputato con la Gelbison e sarà con buona probabilità degnamente accolto dal tifo vallese. Una squadra, quella di Pepe che ha tutta la voglia di insidiare le primissime posizioni della classifica del girone, auspicando buone notizie dagli altri campi: Trastevere e Nocerina si affronteranno nella sfida al vertice, mentre il Bisceglie, sopra di 3 punti nei confronti dei rossoblu, va ad Apricena. Una gara che i nerazzurri potrebbero vincere, anche se il Madrepietra non può lasciare troppi punti per strada nella lotta salvezza. Quindi occhi aperti su questo confronto, questo è il monito lanciato da Pepe ai suoi. L’Herculaneum, dell’esperto tecnico Campana, ha raccolto meno di quanto ci si aspettava nel girone di andata. Eppure se si valuta l’organico degli amaranto, emerge come questa sia una formazione di spessore. Non solo l’altro ex di turno, Sorrentino, quest’anno autore di 7 reti è un giocatore da tenere in grande considerazione, dato che è capace di leggere i tempi dei passaggi inserendosi bene tra le linee, (lo abbiamo visto in questa stagione contro l’Agropoli), ma anche Gargiulo è un giocatore in grado di vedere bene la porta. Di ottimo valore anche il centrocampo della squadra napoletana composto da Baratto, Conte, Lopetrone e dal capitano Costantino. Tuttavia i limiti della squadra di Campana sono evidenti fuoricasa: appena 5 i punti conquistati lontano da casa dall’Herculaneum. La Gelbison, estremamente solida in questa stagione, proprio tra le mure amiche, dove oltre a vantare un discreto numero di gol, è anche attenta a non subirne, punterà ancora una volta sui suoi attaccanti: il bomber Maggio capace di bucare la retroguardia avversaria con regolarità ed il veloce Cappiello. A D’Orsi, uno dei più forti difensori del girone, il compito di fermare le avanzate di Adamo e compagni. Domani dopo la rifinitura allo stadio Morra, Pepe comunicherà in ogni caso i convocati. La partita di domenica 15 gennaio alle ore 14,30 sarà diretta da Davide di Marco di Ciampino. Gli assistenti sono Salvatore di Moliterno e Contini di Matera. Intanto la società ha ufficializzato l’acquisto dell’ex Agropoli Maffongelli, difensore e di Liguori, esterno proveniente dal Benevento.

Correlati

Popolari

Top