Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Provinciali, M5S Vallo: «Noi non voteremo»

Provinciali, M5S Vallo: «Noi non voteremo»

Il M5S di Vallo: «Queste Provinciali sono una farsa»

Il M5S di Vallo: «Queste Provinciali sono una farsa»

Domani si vota per rinnovare il consiglio provinciale. Non sarà un voto aperto ai cittadini ma limitato soltanto agli amministratori comunali: sindaci, assessori e consiglieri, sia essi di maggioranza che di minoranza. Dal 2014, secondo la riforma Delrio, i componenti dei consigli provinciali sono gli stessi amministratori che quindi si eleggono tra loro. Verranno rinnovati solo i consiglieri in quanto il presidente, Giuseppe Canfora, rimarrà in carica per altri due anni. Ad avere diritto al voto saranno, ovviamente, anche i consiglieri del comune di Vallo della Lucania e tra questi gli eletti tra le file del Movimento 5 Stelle. I due consiglieri, Pietro Miraldi e Anellina Chirico, hanno dichiarato che non parteciperanno alle consultazioni perché «risulta abolita la partecipazione democratica – dicono – perché si tratta di un’elezione tra eletti che tiene fuori i cittadini e perché è necessaria l’abolizione definitiva e seria delle province. Non ci recheremo a votare – concludono – perché queste elezioni sono una farsa».

Correlati

Popolari

Top