Studio Di Muro
Eventi

Agropoli: inizia oggi il Presepe Vivente

Per la prima volta sarà possibile assistere al suggestivo volo dell’Angelo

E’ la notte del presepe. A partire da questa sera e fino al 28 dicembre il borgo antico di Agropoli è pronto trasformarsi in una piccola Betlemme per far rivivere ai visitatori il più grande mistero del mondo: quello della natività. L’evento, giunto alla sua 37^ edizione, è organizzato dal Forum dei Giovani, dalla Pro Loco SviluppAgropoli, con il patrocinio del comune e la collaborazione di diverse realtà associative locali. Per tre giorni il suggestivo centro storico della città, arroccato su una rupe, diventerà una macchina del tempo che porterà chiunque vi acceda indietro di duemila anni. Ad animare il borgo centinaia di figuranti, soldati romani, pastori, artigiani ed ovviamente i personaggi tipici della tradizione presepiale. Sette le scene: si parte nella Piazza della Madonna di Costantinopoli (accoglienza); si prosegue in Piazza Umberto I (la locanda), Piazza Mainenti (l’annunciazione, Elisabetta e il sogno di Giuseppe); Piazza SS. Pietro e Paolo (viagio di Betlemme, Erode, Lavandaie); Piazzetta Cavaliere (Pastori), Castello (corte di Erode, Natività).

Quest’anno due grandi novità: la prima è rappresentata dal volo dell’Angelo. La scena dell’annunciazione, infatti, sarà impreziosita da questa messa in scena che in alcuni borghi del Cilento è ormai una tradizione consolidata e che per la prima volta approda anche al Presepe Vivente di Agropoli grazie alla collaborazione con il Comitato Festa di Eredita. Un angelo, saldamente legato ad un cavo, sorvolerà tutta la piazza per annunciare a Maria la nascita del Cristo. La seconda novità è data dall’interattività del presepe vivente di Agropoli: per la prima volta, infatti, tutti potranno partecipare alla rappresentazione trasformandosi in “TuristAttore”, ovvero indossando i panni tipici dei personaggi del presepe.

Il presepe vivente di Agropoli è stata la prima rappresentazione vivente della natività organizzata nel Cilento e una delle prime nel salernitano. Prenderà il via ogni sera alle ore 17.30 (tre spettacoli il 26 dicembre, due il 27 e il 28). Ad impreziosire il borgo antico i mercatini artigianali e gli stand gastronomici.

Tags

Ti potrebbero interessare