Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
In Primo Piano

Serie D: Gelbison al Ricciardelli sul difficile campo del San Severo

Serie D: Gelbison al Ricciardelli sul difficile campo del San Severo

I vallesi in Puglia per lanciare un messaggio alle avversarie della zona playoff

I vallesi in Puglia per lanciare un messaggio alle avversarie della zona playoff

Il turno infrasettimanale del campionato di Serie D, vede nel girone H la sfida del Ricciardelli tra il San Severo e la Gelbison. La squadra di Pepe dopo la vittoria di carattere in rimonta contro il Manfredonia prosegue il suo percorso nelle zone alte della classifica, una bella soddisfazione per tutti i tifosi rossoblu. La squadra del patron Mainente si dimostra comunque, aldilà delle dichiarazioni che invitano a non subire le vertigini per l’alta classifica, attenta sul mercato nel tentativo di rinforzarsi. Non sono acquisti da poco quelli di Sabatino Lordi dalla Vultur, ma soprattutto di Luigi Rizzo proveniente dal Vicenza, ed ex Juventus Primavera. A Vallo della Lucania i tifosi cominciano con questi acquisti forse a crederci un po’ di più. La partita del Ricciardelli di domani,però non sarà affatto una passeggiata, anzi. Il campo del San Severo è piuttosto ostico: lo testimonia l’ottimo rendimento in casa, dove è arrivata sinora una sola sconfitta (2-3 contro il Bisceglie). I giallorossi di Olivieri hanno messo a segno un colpo importante, assicurandosi le prestazioni di De Vivo, un centrocampista solido e di categoria. Non hanno in squadra veri e propri bomber, ma occhio a Gianluca Leonardi, che partito in sordina, sta cominciando a segnare con discreta regolarità dalla decima giornata, e tutte reti molto pesanti nelle partite contro Agropoli,Madrepietra Daunia e Vultur. Spetterà al centrale D’Orsi, selezionato in questa settimana nella top 11 del girone H, fermare le sue pericolose incursioni offensive. San Severo che farà a meno di Menicozzo, squalificato dal giudice sportivo. Anche la difesa del San Severo è abbastanza solida con Mautone e Ianniciello ed è una squadra pericolosa anche con le giocate di Catalano. Pepe invece avrà tutti a disposizione, oggi c’è stato l’ultimo allenamento al Morra prima della partenza in terra pugliese. Il tecnico dovrebbe schierare la coppia Maggio-Yeboah davanti. Il capocannoniere del campionato può dare filo da torcere alla difesa del San Severo non molto competitiva sulle palle aeree, dove invece Maggio eccelle. Una gara che potrà fornire indicazioni utili sul futuro della Gelbison. Una vittoria sul difficile campo del Ricciardelli lancerebbe un messaggio chiaro alle avversarie: al tavolo delle grandi la Gelbison vuole continuare a sedersi. Arbitra l’incontro il signor Paolucci di Lanciano, gli assistenti sono Zangara di Catanzaro e Scigliano di Rossano. Fischio d’inizio alle ore 14,30.

Correlati

Popolari

Top