Studio Di Muro
CronacaIn Primo Piano

Omicidio Caruso, c’è una svolta: fermato rumeno

L’uomo avrebbe confessato il delitto

ROCCAGLORIOSA. C’è una svolta nell’omicidio di Vincenzo Caruso, il pensionato di 67 anni ucciso davanti la sua abitazione martedì scorso. Un rumeno residente a Roccagloriosa, 40 anni, avrebbe confessato il delitto. L’uomo era stato fermato dai carabinieri della compagnia di Sapri, agli ordini del tenente Zitiello. Stando alle prime ricostruzioni i due avrebbero discusso e preso da un raptus di rabbia il rumeno avrebbe colpito con un piccone la sua vittim. Alla base del diverbio vi sarebbe un debito non saldato.

Tags

Ti potrebbero interessare