Cilento: colpito da legionella, muore 85enne

Inutili i tentativi dei medici di salvarlo

LAURINO. Non ce l’ha fatta Antonio Fiasco, l’85enne originario di Laurino colpito da legionella. L’anziano era stato ricoverato a Vallo della Lucania, e successivamente, vista la gravità delle sue condizioni, trasferito all’ospedale di Eboli nel reperto di rianimazione. Qui è deceduto nella serata di ieri. La salma è stata già restituita ai familiari per i funerali. Non si conosce al momento dove l’85enne abbia contratto il virus. L’Asl ricostruirà gli ultimi spostamenti del paziente prima del ricovero al nosocomio vallese per capire dove possa essere avvenuto il contagio.

Solitamente la legionella è presente nelle sorgenti, comprese quelle termali, nei serbatoi, nelle tubature, nelle fontane, nelle piscine, ma anche negli impianti di condizionamento.

CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Sostieni l'informazione indipendente